Rai YoYo

I programmi di Rai YoYo

Melevisione

MARATONA PER FESTEGGIARE I 20 ANNI DELLA TRASMISSIONE

Un bosco abitato da una coppia di orchi, una fata, una strega dispettosa, un folletto amico, un lupo sempre affamato e tanti altri personaggi.
Al chiosco si trova una strana tv, metà vegetale e metà elettronica, funziona mangiando mele e trasmette favole e cartoni, mentre nell’antro della strega si creano magiche pozioni. Il Fantabosco è ricco di luoghi magici.
E' lo scenario incantato che fa da sfondo alla ''Melevisione'', la storica trasmissione per bambini della Rai, che quest’anno compie 20 anni, sono più di 2000 le puntate con 250 canzoni e 754 filastrocche.

Per festeggiare questo importante anniversario Rai YoYo ha proposto venerdì 18 gennaio (a 20 anni esatti dalla prima messa in onda), una maratona con gli episodi più significativi della trasmissione. Tutti gli abitanti del Fantabosco hanno festeggiato 20 anni di Melevisione con i piccoli e grandi amici di Città Laggiù.
Mussi Bollini, vice direttrice di RAI Ragazzi è stata l’artefice di questo innovativo e indimenticabile programma per bambini, la prima sit com, realizzata negli studi del Centro di Produzione TV di Torino, dedicata a questo target.

Le puntate sono state individuate tenendo conto di tutti gli autori (Janna Carioli, Mela Cecchi, Bruno Tognolini, Luisa Mattia, Lucia Franchitti, Lorenza Cingoli, Armando Traverso, Martina Forti e Venceslao Cembalo) e di tutti i registi che, in questi anni,  hanno lavorato per Melevisione (Pierluigi Pantini, Roberto Valentini, Enza Carpignano, Rossella De Bonis, Alfredo Franco, Paolo Severini).

Il programma è ancora trasmesso in replica su RAI YOYO il sabato e la domenica mattina alle ore 9.45.


LA MELEVISIONE - UN FANTABOSCO DI STORIE, GIOCHI E CANZONI


La NUOVA MELEVISIONE, Edizione 2014, in armonia con lo stile giocoso e interattivo di RAI YOYO, è rivolta alla fascia d’età dei più piccoli (3-7 anni).
La durata di ogni puntata - 12 minuti incluse le sigle – prevede una narrazione semplice, di facile fruizione che consente di valorizzare contenuti e brillantezza del programma.
I punti di forza saranno la Musica, che darà la possibilità ai bambini di replicare semplici coreografie e di imparare divertenti canzoni, la Manualità, legata alla soluzione dell’avventura del giorno, e la Cucina con le ricette di Cuoco Danilo. I personaggi (sia quelli storici che quelli più recenti) svilupperanno le loro vicende tra il Chiosco, il Bosco e l’Antro della Strega, sempre nel rispetto delle loro peculiarità e delle interazioni che li legano.



 

Video Giochi Attività Stampa